La fase di implementazione nei laboratori odontotecnici delle disposizioni del nuovo regolamento comunitario 2017/745 è arrivata a regime e a partire dal 26 maggio 2021 i dispositivi medici prodotti dovranno essere accompagnati da documenti aggiornati con nuovi riferimenti e nuovi approcci.

La nuova disciplina si sostituisce alle direttive europee in materia, vigenti da oltre venticinque anni, comportando un significativo rafforzamento del sistema normativo comunitario e italiano, intervenendo, con particolare evidenza, sul processo di realizzazione e immissione in servizio dei dispositivi medici.

Anche gli odontotecnici, in qualità di fabbricanti di dispositivi su misura, saranno ulteriormente interessati a garantire un sistema puntuale per la gestione della qualità, effettuando, nella maniera più efficace e proporzionata alla classe di rischio e alla tipologia di dispositivo, una valutazione clinica e di conformità rispetto ai requisiti stabiliti dal regolamento.

Una qualità a garanzia dell’utente finale –  sostiene Francesco Amerighi, presidente nazionale CNA SNO Odontotecnici – che potrà essere assicurata, anche nel futuro, dal massimo livello di professionalità e di competenza raggiunto dagli odontotecnici italiani”.

Clicca qui per scaricare la locandina informativa

Leggi qui tutte le notizie della categoria