E’ di ieri pomeriggio la notizia che è adesso possibile per CNA Cinema e Audiovisivo Milano raccogliere i frutti del lavoro di rappresentanza svolto sul terreno delle politiche regionali e metropolitane per la filiera del cinema e dell’audiovisivo. Parliamo della nomina da parte del Comune di Milano del coordinatore di CNA Cinema e Audiovisivo Milano e Lombardia, Andrea Della Valentina, come componente del Cda della Lombardia Film Commission.

Nel corso dell’interlocuzione costante con il Comune di Milano e con la Regione Lombardia è emerso che sarebbe stata accolta positivamente la proposta di una candidatura da parte di CNA Cinema e Audiovisivo Milano al ruolo di consigliere di minoranza in tale organismo.

A seguito di una lunga serie di valutazioni, che hanno visto coinvolti il presidente CNA Cinema e Audiovisivo Milano e Lombardia, Franco Bocca Gelsi e la vicepresidente del raggruppamento, Cinzia Masotina, il direttivo del raggruppamento insieme alla segreteria di CNA Lombardia, è giunto alla conclusione che la candidatura più opportuna fosse quella di Andrea Della Valentina, già coordinatore del gruppo.

Adesso che il Comune di Milano ha ufficializzato di avere accettato la candidatura auspichiamo di poter contribuire con tutte le competenze che il nostro raggruppamento è in grado di esprimere.

“E’ un risultato importante – commenta Franco Bocca Gelsi – che testimonia la credibilità che abbiamo saputo costruire negli ultimi anni, in un percorso che ha avuto come evento clou il convegno sulla Lombardia Film Commission organizzato a dicembre 2020. Seppur consapevoli che si tratta di un posto di minoranza all’interno di Lombardia Film Commission, il nostro auspicio resta quello di riuscire ad apportare nel Cda della Fondazione il rinnovamento di cui ha impellente bisogno”.

Clicca qui per altre notizie della categoria.